TEI - 2+1+DX
  ENERGIE RINNOVABILI  
  TRATTAMENTO ACQUE, RIFIUTI e BONIFICHE  
  STUDI AMBIENTALI  
  IDRAULICA e RISCHIO IDROGEOLOGICO  
  INFRASTRUTTURE  
  INGEGNERIA, PROGETTAZIONE e CONSULENZA  
  PROJECT & CONSTRUCTION MANAGEMENT  
  DIREZIONE LAVORI e SICUREZZA  
  Home  
  La società  
  TEI nel mondo  
  Referenze  
  Articoli - convegni  
  Job opportunities  
  News  
  Contatti  
RELAZIONE DI RIFERIMENTO (D.lgs n.46 del 2014)

Con il D.M. n.272/2014 e il D.lgs n.46/2014 l’Italia ha accolto le indicazioni normative provenienti dalla Direttiva Europea 2010/75 UE IED – Industrial Emissions Directive (meglio nota come Direttiva Emissioni).

 

L’introduzione della normativa, basata sul principio della sostenibilità ambientale richiamato in sede UE, può avere rilevanti ricadute sulla continuità operativa degli impianti coinvolti, in caso di inadempimento (anche parziale). Viene inoltre definita la responsabilità del Gestore d’Impianto.

 

TEI, ha sviluppato un modello operativo che consente di affiancare le aziende in ogni fase del processo di verifica e di adeguamento agli adempimenti normativi introdotti.

 

 

TEI, 45 anni di esperienza nell’ingegneria e nella consulenza ambientale!

  

 

IL MODELLO OPERATIVO